lunedì 22 maggio 2017

[Petizione] L'agricoltura è avvelenata

I prodotti chimici, usati come pesticidi e fertilizzanti stanno uccidendo le api e le farfalle, e inquinando i nostri fiumi. Anche se la campagna può sembrarci ancora verde in realtà la natura sta scomparendo sotto i nostri occhi.



Il 55% degli uccelli tipici dei paesaggi agricoli è scomparso negli ultimi 30 anni. Il 25% dei bombi (insetti fondamentali per l'impollinazione di molte piante che producono cibo) rischia l'estinzione. E molte altre specie selvatiche stanno subendo lo stesso destino. Tutto questo è dovuto principalmente all'agricoltura intensiva che cancella i prati, elimina le siepi, prosciuga gli stagni provocando la distruzione degli habitat che sono la casa di molte specie selvatiche.
Oggi l’Unione Europea sostiene un’agricoltura malata: favorisce un ristretto numero di grandi aziende agricole – senza pensare al bene di tutti – produce cibo non sano e danneggia la nostra salute, l’ambiente, le piante, gli animali. E tutto questo viene fatto con i soldi dei cittadini europei.
Firma la petizione per un'agricoltura sostenibile.

2 commenti:

  1. Sì, sapevo di questa tragedia assistita.
    E tutto sempre e solo per i soldi.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devono vendere quel tale pesticida che stermina un tipo di parassiti, ma al tempo stesso danneggia le coltivazioni. Il danno agricolo lo conoscono, e stranamente sono pronti a vederti delle sementi OGM immuni a tale pesticida...

      Io resto dell'idea che molte cibi in qualche modo "industrializzati" ci stanno già avvelenando, ma non ce lo vengono a dire perché fintanto che ciò verrà provato, loro avranno goduto una vita ricca a danno dell'umanità e della salute del pianeta stesso. Ragionano come gente che non ha figli: privi del senso della sostenibilità produttiva. Cosa lasceranno ai loro discendenti? Soldi avvelenati!

      Elimina